PREMIO CARVER 2011, IL “CONTROPREMIO” DELL’EDITORIA ITALIANA

Carver Prize is an unusual event for Italian book industry. It wants to give recognitions to works and to book contents. It’s a sort of “counter-current” contest. It intends to invite people to feel the joy and the passion in reading books. Final event is sheduled in Civitavecchia, near Rome (September 25th, 2011).

* * *

Il Premio Carver, il contropremio dell’editoria italiana, sta dimostrando a tutti che nel BelPaese si possono premiare i libri e i loro contenuti, piuttosto che nomi di autori e di case editrici. Il 25 settembre presso la Cittadella della Musica a Civitavecchia non si assisterà alla solita sfilata di autori noti, di volti televisivi o di blasonati marchi editoriali, ma di veri scrittori e di vere case editrici. Di persone che non hanno pungolato, chiesto, blandito, preteso, ma di semplici autori e le loro case editrici spesso piccolissime e sconosciute. Il segreto del Premio Carver è tutto qui. Nella forza della passione per la lettura e insieme a questo la scelta di creare una giuria segreta composta da giornalisti, editori, scrittori dei quali nessuno conoscerà mai il nome. Infatti a gennaio di ogni anno molte personalità riconosciute del mondo del libro ricevono un invito a far parte della giuria: viene richiesta la passione della lettura e il completo anonimato. Questo per evitare tirate di giacca o forzature di giudizio.

Così mantenendo la propria natura di struttura di Contropremio si è giunti alla scelta dei nomi dei finalisti delle sezioni saggistica, narrativa e poesia. La giuria presieduta da Andrea Giannasi ha voluto mettere in evidenza per questa edizione dieci libri per ciascuna sezione, decidendo di instituire anche un Premio Speciale. Tra i finalisti di questa edizione troviamo per la saggistica Letizia Chilelli, Roberto Collovati, Lucia Fiorentino, Ada Fichera, Maurizio Vecchi, Ottavia Murru, Gianni Vianello, Isaia Vitelli Davide, Gustavo Rinaldi e Fabio Negro.

Per la poesia Edoardo Olmi, Franco Prantera, Giovanni Granatelli, Kaveen A. Millarelli, Federico Romagnoli, Teresa Tricoli, Davide Dalmiglio, Silvia Venuti, Marco Sette, Barbara Grubissa.

Per la narrativa: Stefania Jade, Leonardo Bonetti, Rossana Carturan, Giorgio Celli e Costanza Savini, Lucio Schiuma, Giuseppe Merico, Veronica Tinnirello, Normanna Albertini e Fabio Baldassarri.

La giuria del Carver ha deciso che saranno premiati i primi tre libri per ciascuna sezione, con targa al primo di narrativa, saggistica e poesia. La premiazione avverrà domenica 25 settembre alle ore 17 presso la Cittadella della Musica nell’ambito del festival del libro “Un mare di lettere” che si tiene ogni anno a Civitavecchia.

Tra gli editori finalisti: Sperling & Kupfer ; Marietti; Navarra; Mursia; Edizioni Libreria Croce; Castelvecchi; Coniglio Editore; 66thand2nd; Chimienti; Robin.

Armando, Ibiskos Editrice Risolo, Edizioni Scientifiche Italiane, Bonanno, Starrylink, Bibliosofica, M. D’auria, Zedda, Controcorrente, Edizioni Simple.

Felici; Il Ciliegio; Mobydick ; Leonida; Zona; Kimerik; OnyX; Moretti e Vitali; Edimond; Kappa Vu.

 www.prospektiva.it/carver.htm

 

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s