A “BULWARK DESIGN” TOUCH FOR MY “LACER/ACTIONS” ON SHOW AT PARALLAX AF IN LONDON

 

 The three “Lacer/actions” artworks on show in London at Parallax AF (La Galleria, Royal Opera Arcade, Pall Mall) are presented to visitors in a dimension that is not visible through the pictures posted on the web. In fact, only a live view enables the eyes to detect a particular feature. That is, some type material “elements” – whose transparency is absolute – which have been deposited in some areas of the image on canvas.

It’s the result of the positive collaboration and experimentation that I have carried out with Bulwark Design, of the SRS group in Fiorano Modenese (Italy). I had the way to know the activities of Bulwark in design and in ceramics, stones, glass and other materials manufacture. Being “Lacer/actions” an open project – that communicates and engages with the possible evolutions of the most innovative researches and applications – I was very glad to work and to experiment on the canvases on exhibition for the London event. Thanks to Simona Malagoli, area manager, and to Beppe Cesana, decorator and artist (he is also an accomplished photographer: see the pictures he took in plagued areas of the former Yugoslavia, carried around in a series of exhibitions) we worked to make the three images even more mysterious and suggestive (with the assistance of Valeria and Paola).

I repeat: the live view only is able to reveal the outcome of this trial, which led on canvases areas some streams of brightness and of tri-dimensionality. And so, thanks to the Bulwark Design ‘s magic touch” – it must be said – I experienced a further opportunity for the development of my visual expression. Everything is on exhibition at  “Parallax AF” in London (14, 15, 16 October, 2011).

 I thank for the cooperation all the Bulwark Design ‘s team and Corrado Fontanini, founder of SRS in Fiorano Modenese (Modena), a worldwide leading company in the supply of design and engraved silicon rolles, as well as in the production of screens for serigraphic printing and different pronting tools for ceramic; SRS is also based in Brazil, Spain, Mexico, Iran and Egypt, where it operates with the most advanced technologies, producing true art works for our environments and for our daily life.

Roberto Alborghetti

 

 

About SRS and Bulwark Design:

 https://robertoalborghetti.wordpress.com/2011/07/21/art-and-design-for-daily-life/

 www.bulwark.it

 http://www.grupposrs.com/default.asp

 

 UN TOCCO DI “BULWARK DESIGN” PER LE “LACER/AZIONI” ALLA “PARALLAX AF” DI LONDRA

 Le tre opere “Lacer/azioni” esposte a Londra alla Parallax AF (La Galleria, Royale Opera Arcade, Pall Mall) si presentano ai visitatori in una dimensione che non è assolutamente visibile attraverso le immagini pubblicate su web. Infatti, solo una vista dal vivo consente all’occhio umano di rilevare una particolarità. Ossia, alcuni “elementi” di tipo materico – dalla trasparenza assoluta – che sono stati depositati su alcune aree delle tele in esposizione. E’ il frutto, questo, della collaborazione e della positiva sperimentazione che ho attuato con Bulwark Design, del gruppo SRS di Fiorano Modenese.

Avevo avuto modo di conoscerne l’attività ed il campo d’azione nel design e nella lavorazione di ceramiche, pietre, vetro ed altri materiali. Essendo “Lacer/azioni” un progetto aperto, che dialoga e si confronta con le possibili evoluzioni della ricerca e delle applicazioni più innovative – è nata così l’idea di lavorare sulle tele destinate all’evento londinese. Grazie a Simona Malagoli, area manager di Bulwark Design e a Beppe Cesana, decoratore ed artista (è anche un valente fotografo: vedere le immagini scattate nei territori martoriati della ex Jugoslavia, portate in giro anche in una serie di mostre) si è lavorato per rendere ancora più misteriose e suggestive le tre immagini.

Ripeto, solo l’immagine vista dal vivo è in grado di rivelare l’esito di questa sperimentazione, che ha portato sui colori aree di lucentezza e di tri-dimensionalità, anche grazie all’assistenza ed alla perizia di Valeria e Paola (collaboratrici di Beppe). E così, grazie al tocco magico – è il caso di dirlo – di Bulwark Design, ho sperimentato un’ulteriore possibilità di sviluppo e di evoluzione della mia espressione visuale. Il tutto è visibile in anteprima a Londra alla “Parallax AF”, dal 14 al 16 ottobre. Un grazie per la collaborazione agli amici di Bulwark Design e a Corrado Fontanini, fondatore di SRS di Fiorano Modenese, azienda leader nella fornitura di disegni e rulli siliconici incisi, presente anche in Brasile , Spagna, Messico, Iran ed Egitto, dove opera con le più avanzate tecnologie, producendo vere e proprie opere d’arte per gli ambienti della nostra vita quotidiana.

Roberto Alborghetti

 

 

https://robertoalborghetti.wordpress.com/2011/07/21/art-and-design-for-daily-life/

 

www.bulwark.it

 

http://www.grupposrs.com/default.asp

 

 

 

Advertisements

ART AND DESIGN FOR DAILY LIFE

Visit to the beautiful Showrooms of SRS and Bulwark Design (in Fiorano Modenese, Modena, Italy) founded by Corrado Fontanini. Marble, ceramic and wood under the sign of creativity.

 

 Ceramics drawings. Marbles with an incredible range of designs. Resins that seem to come alive. Artistic wood planks. Ladies and gentlemen, Welcome to the world in which daily materials and objects become art. At Fiorano Modenese (Modena), in the heart of the worldwide recognized Ceramics District, we have the way to visit SRS factory, nearly 35 years of activity in the field of screen printing, founded by Corrado Fontanini. In a series of three beautiful showrooms, the visitors – and of course the buyers – are able to make a journey in creativity, approaching that hard work that has made Italy great in the world.

It’ s a real feast for eyes and mind to see, in these showrooms, the most recent productions of SRS, global provider of silicon etched designs and rollers. The same halls – so stylish and well set up – are true art exhibitions, where you can see the latest SRS production. Slabs of marble, wooden planks and ceramic tiles and panels – designed and manufactured for each type of environment, for domestic dwellings, offices, studios and halls – are offered in the beauty of shapes and materials, becoming objects and art expression. Here you have the perception how everyday objects and materials may make more beautiful and comfortable our life.

 

The SRS Showrooms are truly the charming and engaging emblem of what the company set up by Corrado Fontanini is expressing in the research and production. Based also in Brazil, Spain, Mexico, Iran and Egypt, SRS works with a team of designers, using the latest technology (I saw a giant scanner to work large format materials) producing true artworks. And no wonder if people from all over the world, visiting showrooms in Fiorano Modenese, open their eyes and feel amazed.

The surprise continues visiting Bulwark Design, the SRS brand specialized in resin manufacture. Bulward projects and carries out a line of products that really change the look to floors, rooms, objects and different spaces. Simona Malagoli, Bulwark Area Manager, says me that the core of Fiorano companys is to make beautiful and artistic all what in which we live in.

The fields of application are endless. Bulwark is an award-winning design, which matches the traditional materials (stone, marble, wood, glass and so on) with art, fashion and aesthetics values, as showed by Oscar and Beppe, artists-decorators. Bulwark Design is research too: Lorenzo, engineer, is now working on pigments and colors. The desire for innovation and creativity suggested to Corrado Fontanini – he also showed me a small part of his extraordinary collection of photos from places around the world – to create an art gallery, that ‘ll be established beside SRS factory in Fiorano Modenese. It’s a challenge that ‘ll open a new “perspective” on the contemporary art. Lovers of beauty and “the next things” are warned!

 By Roberto Alborghetti

 In the pics: the SRS showrooms in Fiorano Modenese (Modena, Italy) and Corrado Fontanini.

 

ARTE E DESIGN PER LA VITA QUOTIDIANA

Visita ai bellissimi Showroms della SRS e di Bulwark Design a Fiorano Modenese (Modena), fondati da Corrado Fontanini. Marmo, ceramica, legno prendono vita e nel segno della creatività.

 

 

Ceramiche disegnate. Marmi che presentano una gamma incredibile di disegni. Resine che sembrano prendere vita. Tavole di legno lavorate. Signore e signori, Benvenuti nel mondo del lavoro quotidiano che diventa arte. A Fiorano Modenese (Modena), nel cuore del Distretto della Ceramica mondialmente riconosciuto, opera la SRS: quasi 35 anni di attività nel campo della serigrafia, fondata da Corrado Fontanini. In una serie di tre bellissimi Showrooms, il visitore – ed ovviamente il compratore – hanno la possibilità di compiere un viaggio nella creatività e nella laboriosità che ha reso l’Italia grande nel mondo.

E’ un vero piacere per gli occhi e per la mente ammirare, in queste sale, le produzioni più recenti di SRS, che è leader nella fornitura di disegni e rulli siliconici incisi. Le stesse sale, per il gusto e lo stile con cui sono state allestite, sono vere e poprie esposizioni di arte, dove è possibile ammirare le più recenti novità. Lastre di marmo, tavole di legno e pannelli di ceramica – ideati e realizzati per ogni tipo di ambiente, per le abitazioni domestiche come per le sedi di uffici, studi e società – si offrono nella bellezza delle lavorazioni e delle forme, diventando oggetti ed espressione di quella che è l’arte, appunto, del quotidiano, degli oggetti e dei materiali che fanno bella e confortevole il nostro contesto di vita.

Gli Shoroom di SRS sono davvero l’emblema, suggestivo ed esteticamente coinvolgente, di ciò che la società creata da Corrado Fontanini sta esprimendo nella ricerca e nella produzione. Presente in Brasile (con tre sedi, da più di vent’anni), Spagna, Messico, Iran ed Egitto, SRS opera con una equipe di designer che, con l’utilizzo delle più avanzate tecnologie – abbiamo visto un mega scanner che fa meraviglie nel “lavorare” la materia su grande formato – produce vere e proprie opere d’arte. E non c’è da stupirsi dunque se gente da tutto il mondo, visitando gli showrooms di Fiorano Modenese, spalanca gli occhi e si lascia andare ad espressioni di meraviglia.

La sorpresa continua anche nell’avvicinare l’attività di Bulwark design – il brand di SRS specializzato nella lavorazione delle resine – dove è studiata e realizzata una linea di prodotti che cambiano davvero l’immagine a pavimenti, rivestimenti, oggetti e complementi d’arredo, riempiendo di unicità gli spazi del proprio vivere, da quelli domestici a quelli di lavoro. Come sottolinea Simona Malagoli, Area Manager di Bulwark, il cuore dell’attività dell’azienda di Fiorano è rendere bello ed artistico gli ambienti che abitiamo.

I campi di applicazione sono infiniti. E Bulwark è un design vincente, che sa coniugare la tradizione dei materiali (pietra, marmi, legno, vetro e cosi via) con l’efficacia del linguaggio dell’arte e dell’estetica più raffinata, come è dimostrato dai lavori eseguiti da Beppe ed Oscar, decoratori e veri artisti. E senza dimenticare la ricerca: Lorenzo, ingegnere, sta ad esempio lavorando sui pigmenti e le loro reazioni ai colori. La voglia di innovazione e l’estro di Corrado Fontanini – che mi ha pure mostrato una minima parte della sua straordinaria collezione di fotografie da tutto il mondo – lo hanno spinto alla creazione di una galleria d’arte, che verrà presto creata nel complesso della SRS di Fiorano Modenese. Una sfida che aprirà un nuovo “punto di vista” sulle espressioni artistiche della contemporaneità. Amanti del bello e del nuovo, siete avvertiti.

 

Roberto Alborghetti

 

 

RIPPED COLORS OF “LACER/ACTIONS”

I’m Roberto Alborghetti, journalist, writer, photographer and visual artist. It has been a long time that I works on my project named “Lacer/Actions”, a research concerning ripped advertisings, torn papers and torn posters. I have taken thousands of pictures from city walls all over the world. Abstract and visionary images become art works, reproduced on canvas or other materials (textiles, paper, glass…) I think it’s a new “dimension of colors” that invites us to discover that in the reality “we may see things that we don’t even imagine”. In fact we find it difficult to think that behind faded and torn messages there may still be “something” to be seen or discovered. But these lacerated images continue to be a mirror of the talking city. For me, in the lacerated advertisings is recognizable the “unwrapped” city, self-destroying in the messages, self-regenerating and self-reproducing in new visual elements, often contradictory, dissonant, discordant, but still surprisingly vital.

Some of my “Lacer/Actions” artworks were shown in a booklet-portfolio that collects a very little selection of the images (about 30.000) that I took till…today. I’m also invited to lead workshops about my artworks. In July 2010, thirty thousand people visited my showcase “The Four Elements of LaceR/Actions” during the three days exhibition at Oriocenter (Milano Bergamo Orio Airport). My artworks are also taking part of experiences about sensorial and emotional perception (sinestesys) concerning kinesiologic tests.

I’m here, to share my adventure with you…

LACER/ACTIONS WEB LINKS

www.artslant.com/ew/artists/show/134694-roberto-alborghetti

www.myspace.com/lacer-azioni

www.youtube.com/user/lacerazioni

www.facebook.com/roberto.alborghettilacerazioni

www.artslant.com/ew/artists/show/134694-roberto-alborghetti

http://lacer-azioni.blip.tv/

http://it.linkedin.com/in/robertoalborghettilacerazioni

https://robertoalborghetti.wordpress.com/

Sono Roberto Alborghetti, giornalista professionista, autore di saggi e biografie, fotografo, artista visuale. Ho creato il progetto “LACER/AZIONI”. Da anni ho l’hobby di “catturare”, in giro per il mondo, particolari e dettagli dell’apparente caos della carta lacerata delle affissioni. Ho raccolto migliaia di immagini che giocano a contaminarsi con stili, forme ed espressioni diversi. Trasferiti su tele, riprodotti su litografia o scansionati in un videoclip, i particolari delle lacerazioni pubblicitarie riprendono nuova vita e ragione di essere. Nel 2009 ho pubblicato un album-portfolio che raccoglie una ristretta selezione delle immagini – finora oltre 30.000 – impressionate in giro per il mondo nel corso della mia  ricerca dedicata ai particolari di quella che, appunto, chiamo la (pubbli)città strappata. L’attività collegata a questo progetto, mi ha visto tenere diversi workshops nelle scuole. Le immagini hanno inoltre suggerito la sperimentazione di test kinesiologici sugli effetti sensoriali e sinestetici. Nel luglio 2010 ho tenuto una mostra presso Oriocenter (Aeroporto di Bergamo Orio al Serio) visitata da oltre trentamila persone. Il tema dell’esposizione: “Acqua,Terra, Fuoco, Aria”. LACER/AZIONI è condiviso sul web attraverso MySpace, Artslant, Facebook, YouTube, BlipTv, WordPress. In una serie di videoclip – realizzati con il contributo musicale di artisti emergenti – il linguaggio delle immagini si fonde con quello della musica, originando a sua volta nuovi flussi e frammenti sonori e visivi. Una mia tela – intitolata “C’è del caos, ma con punto focale”, 42 x 62 cm – è stata scelta per il  nascente Museo di Arte Contemporanea di Mercatello sul Metauro (PU).

—–